ambiente di test per design.italia.it

Accessibilità

SI DEVE Le pubbliche amministrazioni devono rispettare i requisiti tecnici di accessibilità riportati nell'Allegato A del Decreto Ministeriale 8 luglio 2005) e successive modifiche.

I requisiti sono stati definiti sulla base dei Principi, delle linee guida e dei Criteri di successo contenuti nella Recommendation che il World Wide Web Consortium (W3C) - Web Accessibility Initiative (WAI) ha pubblicato l’11 dicembre 2008 e che contiene le Web Content Accessibility Guidelines 2.0 (WCAG 2.0)

Quattro principi ispiratori, che fanno da pilastri all’accessibilità del Web, sono comuni alle WCAG 2.0 e all’allegato A:

  1. percepibile: le informazioni e i componenti dell'interfaccia utente devono essere presentati in modo che possano essere fruiti attraverso differenti canali sensoriali.

  2. utilizzabile: i componenti dell’interfaccia utente e i comandi in essa contenuti devono essere utilizzabili senza ingiustificati disagi o vincoli per l’utente.

  3. comprensibile: gli utenti devono poter comprendere le modalità di funzionamento dell’interfaccia e le azioni in essa contenute necessarie per ottenere servizi e informazioni.

  4. robusto: il contenuto deve essere abbastanza robusto da poter essere interpretato in modo affidabile da una vasta gamma di programmi utilizzati dall’utente, comprese le tecnologie assistive.

Requisiti tecnici di accessibilità

I punti di controllo per la verifica di conformità fanno riferimento ai Criteri di successo delle WCAG 2.0. Il rispetto dei seguenti requisiti corrisponde al livello di conformità AA delle WCAG 2.0.

I requisiti tecnici qui elencati sono collegati ai relativi punti di controllo per le verifiche di conformità (sito AgID).

Requisito 1 - Alternative testuali: fornire alternative testuali per qualsiasi contenuto di natura non testuale. Il testo alternativo deve essere fruito e trasformato secondo le necessità degli utenti; ad esempio convertito in stampa a caratteri ingranditi o in stampa Braille, letto mediante sintesi vocale, simboli o altra modalità.

Requisito 2Contenuti audio, contenuti video, animazioni: fornire alternative testuali equivalenti per le informazioni veicolate da formati audio, formati video, formati contenenti immagini animate (animazioni), formati multisensoriali in genere.

Requisito 3 - Adattabile: creare contenuti che possano essere presentati in modalità differenti (ad esempio, con layout più semplici), senza perdita di informazioni o struttura.

Requisito 4 - Distinguibile: rendere più semplice agli utenti la visione e l’ascolto dei contenuti, separando i contenuti in primo piano dallo sfondo.

Requisito 5 - Accessibile da tastiera: rendere disponibili tutte le funzionalità anche tramite tastiera.

Requisito 6 - Adeguata disponibilità di tempo: fornire all’utente tempo sufficiente per leggere ed utilizzare i contenuti.

Requisito 7 - Crisi epilettiche: non sviluppare contenuti che possano causare crisi epilettiche.

Requisito 8 - Navigabile: fornire all'utente funzionalità di supporto per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione nel sito e nelle pagine.

Requisito 9 - Leggibile: rendere leggibile e comprensibile il contenuto testuale.

Requisito 10 - Prevedibile: creare pagine web che appaiano e che si comportino in maniera prevedibile.

Requisito 11 - Assistenza nell'inserimento di dati e informazioni: aiutare l’utente ad evitare gli errori ed agevolarlo nella loro correzione.

Requisito 12 - Compatibile: garantire la massima compatibilità con i programmi utente e con le tecnologie assistive.

Se in un sito internet di una pubblica amministrazione sono presenti collegamenti ipertestuali che puntano a siti esterni per l'erogazione di servizi essenziali (esempio: albo pretorio, amministrazione trasparente, servizi di pagamento, ecc.) anche questi servizi devono rispettare i requisiti tecnici di accessibilità.

Documenti allegati alle pagine del sito

Qualora all'interno del sito vengano utilizzati documenti digitali (es. file PDF, documenti Word, ...) per fornire informazioni o erogare servizi, anche questi dovranno essere prodotti in modo da essere pienamente fruibili tramite tecnologie assistive (lettori di schermo, lettori braille, ...) e il contenuto dei documenti dovrà essere conforme ai requisiti tecnici di accessibilità (per esempio: non pubblicare documenti in formato immagine).

Per ulteriori informazioni, si consiglia di far riferimento a quanto indicato nella "Verifica del formato e contenuti dei documenti" dell'allegato A del DM 8 luglio 2005.

Normativa

La normativa completa e aggiornata sull’accessibilità è disponibile sul sito AgID.

l'ultima modifica di questa pagina risale a 8 mesi fa

torna all’inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto